Pagine

INTEGRAZIONE LEZIONE 6 - Andy Warhol/ POP ART/ Grace Kelly/ Marilyn Monroe/ Elizabeth Taylor/ Jacqueline Kennedy

INTEGRAZIONE LEZIONE 6 -  
Andy Warhol/ POP ART/ Grace Kelly/ Marilyn Monroe/ Elizabeth Taylor/ Jacqueline Kennedy

Grace Kelly - 12/11/1929 - 13/9/1982  
Grace Kelly, 1984 Screenprint by Andy Warhol created a limited edition serigraph of Grace Kelly

1955, Produz Paramount, To Catch a Thief,  
regia di Sir Alfred Joseph Hitchcock (13 agosto 1899, Leytonstone, Londra -  29 aprile 1980, Bel Air,California) con Cary Grant (Archibald Alexander Leach, statunitense di origine britannica, nato a Bristol, Inghilterra, 18 gennaio 1904 - 29 novembre 1986, Davenport, Iowa, 2 nominations, nessun Oscar) Grace Kelly (nata a Filadelphia, Pennsylvania, il 12 XI 1929, di origine irlandese)



sceneggiatura Caccia al ladro - Wikipedia: "... Hitchcock affidò la sceneggiatura al fidato collaboratore John Michael Hayes con cui lavorò con soddisfazione e successo in ben quattro film. La sceneggiatura era pronta verso la fine di aprile del 1954. I dialoghi risultarono brillanti, pieni di giochi di parole, e audaci per i numerosi doppi sensi.
Ha collaborato come sceneggiatore in quattro film di Alfred HitchcockLa finestra sul cortile (Rear Window) (1954), Caccia al ladro (To Catch a Thief) (1955), La congiura degli innocenti (The Trouble with Harry) (1955) e L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1956).".

La notte del 13 settembre 1982 moriva in un incidente d'auto Grace Kelly. L'attrice americana poi diventata Principessa di Monaco, in seguito al matrimonio con Ranieri III Grimaldi, si trovava in auto con la figlia minore, Stefanie, sulla stessa strada percorsa a fianco di Cary Grant su una spider rossa in "Caccia al ladro1955, uno dei tre film di Alfred Hitchcock, in cui Grace ha recitato nella sua breve carriera. Fu proprio sul set di quest'ultimo film, girato nel Principato di Monaco, che conobbe il futuro marito e l'amore per Ranieri di Monaco la spinse ad abbandonare la sua promettente carriera 
Grace, che venne definita da Hitchcock con l'ossimoro "Ghiaccio bollente", in allusione al misto di bellezza algida e sensualità che l'attrice sprigionava, nel 1955 vinse anche il Premio Oscar come miglior attrice protagonista per il lungometraggio del 1954 "La ragazza di campagna". 
Due anni più tardi, nel '56, Grace interpretò il ruolo di una principessa nel film "Il Cigno al fianco" di Alec Guinness e Louis Jourdan, un ruolo che assumerà nella vita quello stesso anno, quando sposò Ranieri. Riconosciuta da tutti come una tra le attrici più belle di sempre, la "principessa di ghiaccio", come veniva chiamata, aveva lasciato il set il 19 aprile 1956 dopo essersi dedicata al mondo del cinema per soli 5 anni, durante i quali aveva interpretato ben 11 film. Bellezza elegante e raffinata, Grace aveva iniziato come indossatrice, all'età di 22 anni ottiene la sua prima parte nel film del 1951 "La quattordicesima ora", nonostante la forte opposizione della famiglia. Fondamentale per la sua carriera fu l'incontro con Alfred Hitchcock. Recitò infatti in tre film con il maestro: "Il delitto perfetto", 1954La finestra sul cortile", 1954.
Andy Warhol. Marilyn Monroe. 1962-67. Museum of Modern Art, New York
© foto cecilia polidori MOMA NY 2011
Alfred Eisenstaedt, 1953
Norma Jane Marilyn Monroe, 
1°/6/ 1926 - 5/8/1962
Los Angeles, California 
Attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense.
Il 5 agosto del 1962   Marilyn Monroe  fu rinvenuta morta nella sua casa di Brentwood in California. 
Sono passati più di 60 anni e il suo mito resiste e non sembra vere sostitute, semmai pallide imitazioni.
"Forever Marilyn©foto cecilia polidori chicago luglio 2011 
©foto cecilia polidori, "Forever Marilyn", Chicago luglio 2011
 Original Marilyn Monroe’s daily planner with initials, 1961. Collection Stampfer. Photo + Copyrights Ted Stampfer
la stanza come si presentava quando venne trovata  Marilyn 
Elizabeth Taylor, 27/2/1932- 23/3/2011Andy WarholLiz, 1965, offset litho, edition 300, 
Jim Kempner Fine Art
Andy Warhol's two of a kind Silver Liz, from 1963 IMAGE 420 warholsilverliztaylor
 andy warhol 1963 elizabeth taylor
Andy Warhol dedicata a Liz Taylor è realizzata con la tecnica della serigrafia nell’anno 1963, le dimensioni sono di un quadrato di 58,3 per 58,3 centimetri

Aretha Franklin, Memphis, 29 marzo 1942
satisfaction 6:30 in 
22:38
22:26!!
36:35 chain of fools, 1967
38:48 Respect, 1967 (di Otis Redding)
1967, I Never Loved a man



                            

CLEOPATRA 1963 - OSCAR 1964
Cleopatra Enters Rome - YouTube - https://www.youtube.com/watch?v=tNjrfXOgZkM
  
cfr.: Cleopatra (film 1963) - Wikipedia 
Il film è celebre per aver quasi mandato in fallimento la 20th Century Fox: inizialmente il costo era stimato attorno ai 2 milioni di dollari, ma la sua realizzazione ne richiese ben 44 milioni (equivalenti a più di 300 milioni di dollari attuali).


Paese di produzione
USARegno UnitoSvizzera
Anno
1963
Durata
244 min



Joseph L. Mankiewicz
dal libro di Carlo Maria Franzero
Joseph L. Mankiewicz,Ranald MacDougallSidney Buchman

Costumi
Vittorio Nino Novarese

Le riprese iniziarono a Londra nel 1960. Mankiewicz entrò nella produzione dopo le dimissioni del precedente regista
Vincitore di quattro Premi Oscar per la regia e la sceneggiatura di Lettera a tre mogli1949, e Eva contro Eva1950. Fu anche il regista del flop Cleopatra (1963)
Nel corso della lavorazione Elizabeth Taylor incontrò Richard Burton e i due iniziarono una relazione, che divenne immediatamente di dominio pubblico e scatenò uno scandalo, portando cattiva pubblicità su di una produzione già problematica.
  • Con ben 194.800 dollari per i costumi di Elizabeth Taylor, Cleopatra detiene il record per la maggior somma di denaro spesa per un singolo attore. Tra i 65 costumi della diva c'era anche un vestito fatto a mano con oro da 24 carati.

Elizabeth Taylor venne scritturata con un contratto pari a un milione di dollari, un record per l'epoca, con l'aggiunta di altri sette milioni di dollari come percentuale sugli incassi (il tutto pari a oltre 47 milioni di dollari odierni). L'attrice si ammalò di polmonite durante le riprese e fu necessario ricoverarla d'urgenza in ospedale, dove le venne praticata una tracheotomia per salvarle la vita. La produzione dovette essere trasferita a Roma dopo sei mesi, in quanto il clima inglese pregiudicava la guarigione della Taylor e deteriorava i set, particolarmente le piante esotiche. La cicatrice della tracheotomia effettuata alla Taylor durante il periodo delle riprese è visibile in numerose scene.
Castelli di sabbia (The Sandpiper) è un film statunitense del 1965 diretto da Vincente Minnelli.
È un film drammatico a sfondo romantico con protagonisti Elizabeth Taylor, nel ruolo di Laura Reynolds, una pittrice e spirito libero, Richard Burton, nel ruolo di Edward Hewitt, di cui Laura si innamora
MusicheJohnny Mandel

Cesare rientra a Roma per celebrare il suo trionfo mentre Cleopatra rimane con il figlio in Egitto. Dopo essere stato nominato dittatore a vita, Cesare invita formalmente Cleopatra a Roma, dove la regina conquista l'ammirazione e l'adulazione del popolo romano. Il giorno delle idi di marzo (15 marzo) il Senato si prepara a votare per conferire o meno a Cesare i massimi poteri. Nonostante gli avvertimenti di sua moglie Calpurnia e di Cleopatra, Cesare è sicuro della vittoria. Lì però viene pugnalato a morte da vari senatori: cade morto davanti alla statua di Pompeo, come predettogli da Calpurnia, che avrebbe visto in sogno tale scena...
Al termine delle onoranze funebri a Cesare, una volta spentosi il rogo funerario, Ottaviano viene riconosciuto quale erede di Cesare in luogo di Cesarione, figlio del defunto e di Cleopatra...
Quando Antonio fa ritorno ad Alessandria, per negoziare l'alleanza tra l'Egitto e Roma, Cleopatra lo obbliga ad umiliarsi ...  presenta in Senato il testamento che si conclude con la richiesta di seppellirlo, da morto, non a Roma ma ad Alessandria. Questo mette definitivamente il Senato contro il condottiero divenuto ai loro occhi un rinnegato, così che tutti i senatori votano per la guerra contro l'Egitto... le cui sorti vengono decise nella Battaglia di Azio sulla costa ovest della Grecia. Antonio, dopo aver inseguito una nave che riteneva essere quella di Ottaviano, viene intrappolato da Agrippa e l'equipaggio della sua nave si dà alla fuga gettandosi in mare. Vedendo in fiamme la nave di Antonio, Cleopatra crede che sia morto ed ordina di salpare e tornare in Egitto...
Andy Warhol, Jackie, 1964

Andy Warhol - Jackie, The 1963 images of Jacqueline Kennedy as a grieving widow captured the nation, reflecting America's mourning after the assassination ...

John Fitzgerald Kennedy, il 35 ° Presidente vite ucciso un Dallas, in Texas, il  22 novembre 1963
Andy Warhol 6/8/28 - 22/2/1987 

http://www.radio1.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-6392b8bc-895d-4d01-860f-d421c1096788.html

Figlio di immigrati nasce a Pittsburg, Pennsylvania - i Warola.
1949 si trasferisce a NYC in un seminterrato sulla 103a condividendo con 15 persone e tanti scarafaggi
1952 fonda la A W Enteprise
anni'50 tecnica bottom line è appena morto J Pollock (espressionismo astratto dominante) - esplosione del consumismo USA: A W sceglie di rappresentare oggetti di uso comune che "abbattono il divario tra ricchi e poveri"
1962 inizia la serie serigrafica Cumpbel soupe, poi su Elvis, poi su Marilyn e sulla Coca Cola
1963 Silver Factory 47a East & 50 films su personaggi famosi; nella Factory arrivano: J Lonnon, M Jagger, B Dylan, Salvador Dali, T Williams, Nurayev, M Clift etc.
1966 primo successo cinematografico a livello di pubblico: Celsea girl (intorno a Celsea Hotel ruota tutta la cultura underground)
Leo Castelli - mostra personale - le gallerie si litigano il fenomeno del decennio
2/1968 Factory si trasferisce al 33 di Union Square
Scritta da David Byrne, Brian Eno, Chris Frantz, Jerry Harrison e Tina Weymouth, Once in a Lifetime/Per una volta nella vita è il primo singolo estratto da Remain in Light, quarto album in studio dei Talking Heads(Psycho Killer), pubblicato l’8 ottobre 1980. Il brano è stato pubblicato il 2 febbraio 1981. Il video ufficiale è esposto al MOMA (Museum of Modern Art) di New York
1969 fonda Interwiew dedicata solo alle celebrità
usando le Polaroid di chi ha frequentato la factory: Liz Taylor, S Stallone, Lisa Minnelli, Caroline di Monaco e Michael Jackson
nel '72 incessantemente Mao (quadro e grafica contemporaneamente) 
anni '80: + prolifico artista vivente e inizia e reinterpretare quadri FAMOSI: Gioconda di Leonardo, Venere di Botticelli, molte opere di De Chirico e E Munch  e moltissimi autoritratti + mondo immaginario: Superman, Dracula, Topolino e Babbo Natale e 10 serigrafie di animali in via di estinsione.
1984 collaborazione con J M Basquiat
gennaio 1987 Ultima cena di Leonardo



And you may find yourself living in a shotgun shack – E potresti ritrovarti a vivere in una capanno da caccia
And you may find yourself in another part of the world – e potresti ritrovarti in un’altra parte del mondo
And you may find yourself behind the wheel of a large automobile – e potresti ritrovarti dietro il volante di una grande auto
And you may find yourself in a beautiful house with a beautiful wife – e potresti ritrovarti in una bella casa con una bella moglie
And you may ask yourself, “Well, how did I get here?” – e potresti chiedere a te stesso: “beh, come sono arrivato a tutto questo?”
Letting the days go by, let the water hold me down – lasciando che passino i giorni, fa che l’acqua mi tenga fermo
Letting the days go by, water flowing underground – lasciando che passino i giorni, l’acqua scorrerà sotto terra
Into the blue again after the money’s gone – di nuovo triste, dopo che i soldi sono finiti
Once in a lifetime, water flowing underground – per una volta nella vita, l’acqua sta scorrendo sotto terra
And you may ask yourself, “How do I work this?” – e potresti chiederti: come ne uscirò?
And you may ask yourself, “Where is that large automobile?” – e potresti chiederti: dov’è quella grande auto?
And you may tell yourself, “This is not my beautiful house.” – e potresti dire a te stesso: questa non è la mia bella casa
And you may tell yourself, “This is not my beautiful wife.” – e potresti dire a te stesso: questa non è la mia bella moglie
Letting the days go by, let the water hold me down – lasciando che passino i giorni, fa che l’acqua mi tenga fermo
Letting the days go by, water flowing underground – lasciando che passino i giorni, l’acqua scorrerà sotto terra
Into the blue again after the money’s gone – di nuovo triste, dopo che i soldi sono finiti
Once in a lifetime, water flowing underground – per una volta nella vita, l’acqua sta scorrendo sotto terra
Same as it ever was – è tutto uguale a come è sempre stato…
Water dissolving and water removed – l’acqua dissolve e rimuove
There is water at the bottom of the ocean – c’è dell’acqua sul fondo dell’oceano
Under the water, carry the water – portiamo dell’acqua sul fondo dell’oceano
Removed water (water dissolving and water removed) – rimuoviamo l’acqua (l’acqua dissolve e rimuove)
remove remove remove remove remove – rimuove
Letting the days go by, let the water hold me down – lasciando che passino i giorni, fa che l’acqua mi tenga fermo
Letting the days go by, water flowing underground – lasciando che passino i giorni, l’acqua scorrerà sotto terra
Into the blue again after the money’s gone – di nuovo triste, dopo che i soldi sono finiti
Once in a lifetime, water flowing underground – per una volta nella vita, l’acqua sta scorrendo sotto terra
You may ask yourself, “What is that beautiful house?” – e potresti chiederti: cos’è quella bella casa?
You may ask yourself, “Where does that highway go to?” – e potresti chiederti: dove porta l’autostrada?
And you may ask yourself, “Am I right? Am I wrong?” – e potresti chiederti: ho ragione? ho torto?
And you may say to yourself, “My God, what have I done?” – e potresti dire a te stesso: Mio Dio! cos’ho fatto?!
Letting the days go by, let the water hold me down – lasciando che passino i giorni, fa che l’acqua mi tenga fermo
Letting the days go by, water flowing underground – lasciando che passino i giorni, l’acqua scorrerà sotto terra
Into the blue again after the money’s gone – di nuovo triste, dopo che i soldi sono finiti
Once in a lifetime, water flowing underground – per una volta nella vita, l’acqua sta scorrendo sotto terra
Same as it ever was – è tutto uguale a come è sempre stato

Nessun commento:

Posta un commento